Seleziona la tua provincia


METEO


cliccare per i dettagli

RADAR METEO NORD

Radar Meteo Romagna
cliccare per ingrandire


RADAR METEO OVEST

Radar Meteo Nord Ovest
cliccare per ingrandire

Meteo

 

Missaglia

MISSAGLIA è situata nel cuore della Brianza ed è interessante notare come l'origine del nome “Brianza” derivi dalla radice celtica “Brig”, che significa altura, collina. Ancora oggi nel dialetto lombardo “Bric” significa piccola collina . In epoca medievale il nome fu assunto anche dalla regione circostante limitata alla zona caratterizzata da un paesaggio collinare che si estendeva , da Est a Ovest, dal fiume Adda al fiume Lambro; da Nord a Sud dalla città di Lecco fino a Monza.
Su come sia nato il nome di Missaglia esistono due diverse tesi, aventi comunque in comune il riferimento all'etimologia del nome verso l'immagine di una località agreste, la cui caratteristica predominante è appunto lo svolgersi di attività di tipo rurale. La più attendibile delle due, soprattutto se si considera l'ubicazione geografica del paese e la struttura del suo ambiente, è che il nome Missaglia ci sia stato tramandato, nel corso del tempo, attraverso le differenti denominazioni di “Massalia”, “Massallia”, “Masalia”, “Massaria”, “Massaia”, e “Massaglia”, ma sempre mantenendo inalterata quella radice “massa” che, nella consuetudine del latino parlato, assume un preciso significato di “podere”.
Al predominio gallico su Missaglia seguì quello dei Romani, ricacciati in un primo tempo oltre il confine naturale del Po dalle truppe di Annibale e soltanto nel 49 a.C. riuscirono a reinsediarsi stabilmente nella Pianura Padana o, meglio, come era chiamata a quel tempo: Gallia Cisalpina.
Missaglia era allora un “vicus” dipendente dal “Municipium” di Milano e la sua economia era prevalentemente rurale: la tranquilla vita agreste dei suoi abitanti era ravvivata da una profonda religiosità indirizzata soprattutto al culto di Giove, come testimonia anche il prezioso ritrovamento di un'ara dedicata a Giove.
Sotto l'incalzare delle invasioni barbariche del Medioevo venne costruita una torre di difesa,molto probabilmente nella medesima località in cui è poi sorto il castello dei Pirovano,ma neppure la trasformazione in presidio militare riuscì a rivoluzionare la fisionomia economico-sociale di Missaglia, che rimase così, per molti secoli, un borgo principalmente agricolo.

Italia

Villa Dadda

Santa Giustina

bologna meteo
  ©2006-2007 Meteomissaglia.it - meteo gardaland - meteo abetone